Sostieni la Marazza

sostieni_la_marazza01

Destinazione del 5 per mille: è una donazione gratuita con la quale puoi dare un grande aiuto alla Biblioteca Marazza. Per la donazione è sufficiente indicare nella tua dichiarazione dei redditi il codice fiscale della Biblioteca 82000990034 ed apporre la tua firma nel riquadro del mod.730 o del modello Unico indicato con “Sostegno alle Organizzazioni non Lucrative di Utilità Sociale…”.
Un piccolo gesto che non costa nulla, ma con il quale puoi fare moltissimo.

La Fondazione Marazza è un bellissimo gioiello posato nel cuore di Borgomanero.
Un tesoro così prezioso va custodito e curato come merita, affinché il trascorrere del tempo possa solo aumentarne il fascino, anziché lasciare su di esso segni sempre più difficili da cancellare.

Nuove sale espositive, il sogno di una nuova biblioteca per bambini, nuovi eventi e un’attività culturale ogni anno più intensa sono obiettivi che si possono raggiungere sol con un grande impegno. Noi ce la stiamo mettendo tutta, davvero, ma non nascondiamo di avere bisogno del contributo di ognuno di voi.

Per sostenere la Marazza ci sono due modi semplicissimi: con un versamento sul conto corrente postale oppure destinando ad essa, senza essun costo, il 5 per mille della proprio dichiarazione dei redditi.

Gesti anche piccoli… ma importantissimi, perché possono consentire di trasformare la Fondazione Marazza in un punto di riferimento sempre più importante del territorio.

Sostenendo la Fondazione Marazza dai il tuo contributo all’amore per i libri, alla lettura e alla cultura di Borgomanero.

Versamento su conto bancario UNICREDIT:  intestato Biblioteca Pubblica e Casa di Cultura Fondazione A.Marazza Onlus – IBAN IT 83 Z 02008 45222 000104058264.

Destinazione del 5 per mille: indicare il codice fiscale 82000990034 ed apporre la propria firma nel riquadro del mod.730 o del modello Unico indicato con “Sostegno alle Organizzazioni non Lucrative di Utilità Sociale…”.

Sostengono la Fondazione Marazza:

Regione Piemonte, con il contributo al Sistema Bibliotecario, ai premi, alle manifestazioni e l’indispensabile apporto di Eugenio Pintore, suo rappresentante nel nostro Consiglio di Amministrazione.

Provincia di Novara, grazie agli Assessorati alla Cultura (Marina Fiore) e all’Assessore all’Istruzione (Paola Turchelli), che contribuiscono alla realizzazione delle nostre manifestazioni.

Comune di Borgomanero, con il contributo annuale che ci consente ogni giornodi aprire le nostre sale, illuminarle e riscaldarle in inverno, con la costante vicinanza del Sindaco (Anna Tinivella), dell’Assessore alla Cultura (Ignazio Stefano Zanetta) e di tutta l’Amministrazione Comunale, che, ognuno per la sua parte, ci aiuta a crescere.

Fondazione Banca di Intra, tramite il Presidente Anna Belfiore e il Direttore Giuliana Biscetti, che hanno aderito con entusiasmo… e generosamente.. al concorso Biblioteca “in corto”.

Banca Popolare di Intra, con la quale abbiamo inaugurato una nuova collaborazione in occasione de “I Venerdì di Villa Marazza”.

Bar San Gottardo, Punto Birra, Ristorante la Bocciofila di Borgomanero e l’industria casearia Palzola di Cavallirio, che partecipano con gioia e… prosecco, birra, vino rosso e gorgonzola… alla rassegna “I Venerdì di Villa Marazza”.

L’azienda di tendaggi e moquettes Biaggi Dino di Borgomanero, che ha riparato il telo per proiezione della Fonoteca… sperando che nessuno lo strappi nuovamente.

Nonsolofoto di Giulio Mora (Borgomanero), che ha aspettato con pazienza la luce più bella per le foto del depliant “Sostieni la Marazza”.

L’agenzia Alberton Consulting di Cittadella (PD), che ci ha donato tante ore del suo tempo.

La galleria Borgoarte (Borgomanero), che collabora all’allestimento delle nostre mostre.

La Classe 3^ sez. A – anno scolastico 2009-2010 della Scuola Media “Piero Gobetti” di Borgomanero che ha donato 10 libri alla Biblioteca, come ricordo dei tre anni passati insieme nella loro classe e come sostegno alle nostre attività. I ragazzi della 3^ A sono Dario Andorno, Elena Barbaglia, Chiara Brignone, Tommaso Cerutti, Elisa Farinone, Silvia Fasola, Marianna Federici, Sabrina Fornara, Edoardo Gioria, Paolo Lamberto, Chiara Lera, Valentina Maioni, Francesca Zoe Milani, Riccardo Milani, Ilaria Pittarello, Alessio Roma, Martina Soldà, Martino Vecchi, Andrea Volpato… e gli insegnati sono Emanuela Franelli, Anna Maria Mora, Lucia Palladino, Graziella Pattaroni, Laura Poccia, Filippo Rollini, Rita Rossi, Ludovica Simonotti, Giuseppe Torrente, Patrizia Tosi. Grazie di cuore.

I Club cittadini di Borgomanero, Kiwanis, Lions, Rotary e Soroptimist, che ci sono sempre vicini, singolarmente e come Interclub.

Gli amici, i volontari e tutte le persone che contribuiscono agli studi, ai laboratori, alle pubblicazioni… che quando chiamiamo ci sono sempre senza chiedere nulla in cambio

Grazie a tutti

Anche se quelli “grandi” sono sempre i benvenuti… per sostenere la Fondazione Marazza bastano piccoli gesti….