GRUPPO DI LETTURA

Il Gruppo di lettura presso la Fondazione Marazza è nato per iniziativa  di alcuni appassionati lettori interessati alla condivisione.  Il primo incontro si è tenuto il 13 febbraio 2016 con la partecipazione prestigiosa del prof. Franco Buffoni che ha tenuto una prolusione su Pier Paolo Pasolini  introduttiva alla lettura di Ragazzi di vita.

Come funziona il gruppo di lettura?

Gli incontri si svolgono con cadenza mensile al sabato pomeriggio; sono aperti a chiunque ami la lettura; in media ci sono 20 persone, non c’è alcun obbligo di continuità nella frequenza: ognuno può partecipare in base agli interessi e alla disponibilità di tempo.

Il gruppo si autogestisce, un coordinatore tiene i collegamenti e organizza gli incontri; ogni scelta è condivisa ed emerge democraticamente dal confronto interno al gruppo.

Da un elenco di proposte ragionate, si sceglie con votazione un libro che viene letto individualmente e  ogni mese, in biblioteca, è programmato un incontro per discutere delle personali esperienze di lettura: si confrontano così punti di vista diversi, sensibilità, competenze, emozioni di persone che credono che la condivisione sia un arricchimento individuale e collettivo.

Gli incontri durano circa due ore, non sono lezioni di letteratura, né si fa critica letteraria, ma ognuno mette in circolo la propria esperienza soggettiva  di lettore esprimendo liberamente il personale approccio alle storie lette e condividendo le proprie ideali “note a margine”.

A volte ci si incontra per discutere la riduzione cinematografica del romanzo letto e per confrontare forme espressive diverse .

Per ogni incontro una persona del gruppo si incarica della presentazione del libro letto; la discussione, a volte vivace, spesso comunica emozioni intense e questo è sicuramente un segno del buon funzionamento del gruppo. Qualche volta è intervenuta una personalità significativa che ha portato al gruppo un contributo autorevole: per esempio Carlo Carena ha partecipato alla discussione su Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino raccontando lo scrittore da lui conosciuto nella prestigiosa redazione dell’Einaudi a Torino negli anni d’oro 1950/60.

Ecco alcune delle opere lette:

  • Pier Paolo Pasolini, Ragazzi di vita
  • Luciano Bianciardi, La vita agra
  • Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira
  • Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo
  • Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno
  •  Orhan Pamuk, Istanbul
  • Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano
  • José Saramago, Cecità
  • Michel Houellebecq, Le particelle elementari
  • Irène Némirovsky, Suite francese
  • Philip Roth, Pastorale Americana
  • Jonathan Franzen, Le correzioni
  • Kazuo Ishiguro, Quel che resta del giorno
  • Herta Muller, In viaggio su una gamba sola
  • G. Sebald, Austerlitz
  • Leonardo Sciascia, Il contesto
  • Orhan Pamuk, Il museo dell’innocenza
  • Virginia Woolf,  La signora Dalloway
  • Michael Cunningham, Le ore
  • Khaled Khalifa, Non ci sono coltelli nelle cucine di questa città
  • Daniel Mendelsohn, Un’Odissea – Un padre, un figlio e un’epopea
  • Joseph Conrad, Cuore di tenebra

Ami leggere?

Vorresti condividere con altri la tua passione?

Gli incontri sono aperti a tutti, ti aspettiamo!

>>Clicca qui per vedere tutti gli appuntamenti del gruppo <<

————————————————————————————————————————————–

Per informazioni:

mail gruppolettura.marazza@gmail.com

cell.  3386902523

Su Facebook Fondazione Achille Marazza sono pubblicate le date degli incontri mensili e brevi note sui libri scelti

https://it-it.facebook.com/FONDAZIONE-ACHILLE-MARAZZA-119250811431544/

————————————————————————————————————————————–