1938 – LO STATO ITALIANO EMANA LE LEGGI RAZZIALI

1938 – LO STATO ITALIANO EMANA LE LEGGI RAZZIALI
Storie familiari, immagini e documenti

“È avvenuto, quindi può accadere di nuovo: questo è il nocciolo di quanto abbiamo da dire”
Primo Levi, I sommersi e i salvati

MOSTRA
a cura di Franco Debenedetti Teglio
Già Organizzata dalla Biblioteche Civiche Torinesi in collaborazione con la Comunità ebraica di Torino e l’Associazione Amicizia Ebraico-Cristiana

In occasione della mostra, gli alunni della Scuola Secondaria Inferiore Statale “Piero Gobetti” esporranno installazioni, commenti, recensioni in ricordo dei bambini vittime della Shoa, realizzati nell’ambito del progetto CROCUS, sotto la guida della docente Valentina Zanetta.

dal 20 gennaio al 10 febbraio 2018 alla Fondazione “Achille Marazza”

Sabato 3 febbraio 2018 alle ore 16 nel salone d’onore
Incontro – presentazione
Giovanni Cerutti – L’introduzione dei “Provvedimenti per la difesa della razza italiana” nell’ ordinamento dello Stato italiano
Franco Debenedetti Teglio – Una vita in fuga. Nascere senza diritti nell’Europa antisemita
Franco Debenedetti Teglio – La mostra. Storie familiari, immagini, documenti

Orario della Mostra : martedì, venerdì e sabato 9 – 12.15 e 14 – 18.30; mercoledì e giovedì 14 – 18.30

Scarica la locandina in formato [PDF]

1938 – LO STATO ITALIANO EMANA LE LEGGI RAZZIALI
Tagged on: